FONDAZIONE GIANNI PELLICANI
Info

PER LA CITTÀ CHE VOGLIAMO

In 6 mesi il Primo Focus di Ri-Pensare Venezia ha fatto molta strada. Dopo aver a lungo ragionato e discusso sulla Città che viviamo, entra ora nel vivo la fase di elaborazione propositiva: dall’analisi alla proposta. La mattina di sabato 11 maggio, a partire dalle ore 10.00 presso il Museo M9, prenderà vita una sessione aperta di lavori dedicata a condividere idee e proposte sulla Città che vogliamo.
6 tavoli tematici che apriranno uno spazio di confronto aperto e inclusivo, volto a un obiettivo chiaro: sintetizzare un set di proposte concrete, corredate da indicatori quantitativi di risultato, da rilanciare e promuovere nel dibattito cittadino.

L’iscrizione ai tavoli è chiusa per esaurimento dei posti disponibili.

LA STRADA PERCORSA

A novembre 2023 ha preso il via il viaggio di Ri-Pensare Venezia, con il lancio del Primo Focus su “Giovani, Base Sociale e Mercato del Lavoro”. Tre temi interconnessi, centrali per il futuro della nostra città. Per stimolare il dibattito su di essi, nei mesi scorsi la Fondazione Pellicani ha rilasciato 5 insight che hanno scattato fotografie aggiornate sulla demografia, la società, il mondo del lavoro a Venezia. Nel frattempo, attraverso un questionario online, sono state raccolte le indicazioni e le opinioni di più di mille cittadine/i veneziane/i.
Il 13 e 27 gennaio 2024 si sono svolte le 2 giornate del Laboratorio Partecipato, cui hanno aderito di più di 150 cittadine/i e in cui sono state presentate 32 relazioni prodotte dai partecipanti.
Nelle pagine di questo sito sono documentate tutte le tappe di questo articolato percorso fatto di studio, dialogo e condivisione.

LE RELAZIONI DEL LABORATORIO

il Laboratorio Partecipato di gennaio ha coinvolto ricercatori, professionisti, cittadini attivi, rappresentanti di associazioni e categorie.  Le relazioni presentate hanno composto un inedito itinerario critico attraverso la città, incrociando indagini scientifiche, proposte progettuali e report di esperienze: un ventaglio di stimoli riconducibile a 24 differenti tematiche.
Clicca sul pulsante per consultare la sintesi di tutte le relazioni.

DALLA FASE DI ANALISI ALLA FASE DI PROPOSTA

Il 2 marzo si è svolto un primo incontro pubblico, realizzato con il contributo di accademici ed esperti di rilievo. Non solo un primo momento di restituzione, ma anche un’occasione per iniziare a riflettere sui risultati del Laboratorio Partecipato e per muovere dal lavoro di raccolta e analisi ad una fase nuova: quella della proposta.
Con la giornata di lavori che avrà luogo l’11 maggio, la fase di elaborazione propositiva entra nel vivo.
Sulla base dei risultati, delle priorità e degli spunti raccolti lungo il percorso, si è deciso di promuovere 6 tavoli di lavoro nei quali saranno ricompresi tutti i temi affrontati durante i laboratori. I tavoli sono aperti a tutti i cittadini e si svolgeranno nella mattinata dell’11 maggio. L’obiettivo di ogni tavolo sarà sintetizzare collegialmente alcune proposte concrete, accompagnate da indicatori di risultato (target quantificabili e quindi misurabili), che il progetto Ri-Pensare Venezia si incaricherà di rilanciare nel dibattito cittadino come obiettivi concreti a cui tendere.

11 MAGGIO, ORE 10-13, M9: “PER LA CITTÀ CHE VOGLIAMO”

La mattinata di lavori si svolgerà sabato 11 maggio a partire dalle ore 10 presso la sala “Business Center” del Museo M9, a Mestre.
Sarà così articolata:

Ore 10.00-10.30 – Tavolo Plenario:

COSA RENDE UNA CITTÀ ATTRATTIVA?
Tavolo plenario di introduzione alla giornata di lavori.

Ore 10.30-11.45 – Tavoli Tematici:

TAVOLO VERDE: Giovani e Generazione Z
Fuga dei giovani da Venezia: quali strategie per trattenerli?

TAVOLO AZZURRO: Laguna
Salvaguardia e protezione e valorizzazione dell’ecosistema.

TAVOLO GIALLO: Rigenerazione
Commercio di prossimità, Nuove forme di rapporto pubblico-privato, Spazi ibridi.

TAVOLO ARANCIONE: Residenzialità
Il governo del mercato immobiliare, soprattutto studentesco e turistico.

TAVOLO BLU: Welfare
La scuola come attrattore di partecipazione. I servizi agli anziani e l’assistenza.

TAVOLO ROSSO: Oltre il Turismo
Diversificazione della base economica cittadina. Economia digitale. Occupazione femminile. Contrasto al lavoro povero.

Ore 11.45-12.30 – Sessione plenaria finale:

REPORT DEI TAVOLI TEMATICI
Una sessione conclusiva nella quale i vari curatori dei tavoli tematici riporteranno i risultati emersi nei tavoli che hanno operato in contemporanea.

L’iscrizione ai tavoli è chiusa per esaurimento dei posti disponibili.