FONDAZIONE GIANNI PELLICANI
Info

Venezia, Come stai? Giovani, Base sociale e Mercato del lavoro

Il primo Focus di Ri-Pensare Venezia si svilupperà tra novembre 2023 e marzo 2024. L’obiettivo è sempre quello di aprire una finestra su alcune profonde trasformazioni che stanno mutando il volto di Venezia e Mestre. Partendo dall’osservazione che i giovani sono i più colpiti da queste trasformazioni. Con il centro storico sempre più polarizzato attorno al turismo e all’università, e una terraferma in cui il settore terziario non è riuscito a riequilibrare il declino della grande industria di Porto Marghera: un quadro nel quale i giovani vedono ridursi sempre più la varietà e qualità delle opportunità occupazionali.

Questi processi determinano un mutamento nella base sociale cittadina. Da un lato agisce la curva demografica, con i nuovi ingressi di cittadini stranieri che non sono più in grado di mitigare i tassi di invecchiamento. Dall’altro lato, fattori contingenti determinano l’esodo di abitanti tra i 25 e i 45 anni, che rappresentano la linfa vitale delle città perché più di altre fasce d’età possono contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico.

L’effetto è quello di un tessuto urbano impoverito e svuotato di funzioni, dove i giovani trovano sempre meno occasioni di crescita, innescando un circolo vizioso difficile da invertire.

Per inquadrare, approfondire e discutere queste tematiche, per riflettere collettivamente e per progettare scenari di un futuro nel quale i giovani possano tornare a trovare attrattiva e vitale la Città, la Fondazione Pellicani lancia il primo focus di Ri-Pensare Venezia, che si articolerà in 5 azioni interconnesse.

1. Call aperta

Il punto di partenza è la Call aperta, che raccoglierà le adesioni al Laboratorio partecipato. Tutti gli interessati sono invitati a presentare la propria candidatura compilando il form di partecipazione. Il form permette di proporre argomenti e temi da dibattere durante il Laboratorio e di proporre la presentazione di  interventi e relazioni, siano esse ricerche, proposte articolate per la Città, report di esperienze.
La call rimarrà aperta fino al raggiungimento di un numero congruo di adesione, e comunque non oltre il 15 dicembre. Le candidature saranno quindi esaminate e ai partecipanti saranno dati tutti gli strumenti e le indicazioni per presentare il proprio intervento durante il laboratorio.
Leggi la Call

2. Strumenti di partecipazione allargata

La partecipazione e l’appello all’intelligenza diffusa costituiscono il cuore di Ri-Pensare Venezia.
Per questo il percorso offrirà strumenti utili a modulare diversi livelli di coinvolgimento, allo scopo di raggiungere le più ampie fasce della cittadinanza.
Durante il periodo di avvicinamento al laboratorio, la Fondazione produrrà una serie di insight, sorta di schede tematiche quale contributo e stimolo alla partecipazione attiva da parte dei cittadini. Attraverso i propri canali di comunicazione online, la Fondazione pubblicherà gli insight assieme a sondaggi utili a raccogliere il feedback e il pensiero dei cittadini sui temi del focus.
I feedback raccolti attraverso i sondaggi online saranno poi pubblicati in modo trasparente e, soprattutto, restituiti in modo organico ai partecipanti al laboratorio e ai relatori del successivo incontro pubblico finale, contribuendo a determinare i contenuti e la direzione dei lavori.

3. Laboratorio partecipato

Momento centrale del percorso sarà il Laboratorio partecipato che si svolgerà a porte aperte, nell’aula M9 Lab del museo M9, il 13 gennaio 2024 (9.30-13.30) e il 27 gennaio (14.00-18.00).
Il Laboratorio sarà una riunione di lavoro aperta al pubblico, durante la quale tutti coloro che hanno risposto alla Call saranno invitati ad intervenire. I partecipanti avranno la possibilità di partecipare alla discussione e l’opportunità di presentare i loro interventi.

4. Elaborazione

I contributi e i dati raccolti attraverso il Laboratorio e le pratiche di partecipazione diffusa saranno analizzati, elaborati e messi a sistema e in modo trasparente condivisi sul web. I medesimi contenuti costituiranno la base di discussione in vista dell’incontro pubblico che concluderà il primo focus di Ri-Pensare Venezia.

5. Incontro pubblico

L’Incontro pubblico avrà luogo il 2 marzo 2024 all’Auditorium M9. Rappresenterà il momento conclusivo di questo primo Focus e al contempo il rilancio della discussione pubblica in vista dei futuri appuntamenti di Ri-Pensare Venezia. L’obiettivo è quello di dare vita ad un momento di condivisione con la cittadinanza dei risultati prodotti dal Focus, contestualmente rilanciando la discussione su di essi.
L’Incontro pubblico vedrà la partecipazione di ospiti tra i massimi esperti sui temi emersi durante il percorso.